Mi occupo di

 
 

Impariamo a deamidare il riso

Pubblicato in Ultime sulla Nutrizione
Vota questo articolo
(2 Voti)
riso deamidato riso deamidato

Il riso è uno degli alimenti più utilizzati nella cucina di tutto il mondo perché si presta a qualsiasi pietanza.

 

Sarebbe opportuno prediligere il riso integrale o quelli a basso indice glicemico come:

  • riso basmati integrale
  • riso basmati raffinato
  • riso rosso thai
  • riso venere
  • riso selvaggio.

Poiché questo alimento è ricco di amido e di zucchero è opportuno deamidarlo dopo la cottura per non avere picchi glicemici.

Tale operazione riduce anche i tempi di cottura.

 

Il procedimento è il seguente:

1) Circa 2 ore prima della cottura mettere il riso in una ciotolo con acqua fredda mescolandolo di tanto in tanto e cambiando l'acqua almeno 2 volte.

2) Quando siete pronti per cuocerlo passatelo sciquatelo sotto l'acqua corrente.

3) Nel momento in cui il riso è pronto scolatelo e ripassatelo sotto l'acqua corrente calda affinchè non si raffreddi.

 

Se il riso dovrà essere utilizzato per un risotto l'ultimo risciaquo non deve essere effettuato.

 

riso integrale 1

 

 

Letto 1577 volte

Articoli correlati (da tag)

Continuando a navigare o cliccando sul pulsante chiudi accetti di utilizzare cookie, al fine di migliorare la tua esperienza sul nostro sito.